menu1


 :[ Zelda: La Genesi
 :[ T. Legend of Zelda
 :[ Zelda II: T.a.o.l.
 :[ A Link To The Past
 :[ Link's Awakening
 :[ Ocarina of Time
 :[ Majora's Mask
 :[ Oracles (OoS/OoA)
 :[ Four Swords
 :[ The Wind Waker

 :[ Four Swords +

 
 :[ La Storia
 
:[ La Leggenda
 
:[ La Triforza
 
:[ Camei
 
:[ TimeLine

 
 :[ Teoria del TimeLine
 
:[ Special Zelda I & II
 
:[ Special OoT
 
:[ Special MM
 
:[ Special Oracoli
 
:[ Shigeru Miyamoto
 
:[ Zelda 100%
 
:[ OoT: Diario di Link
 
:[ Collector's Edition
 
:[ Speciale Fumetti
 
:[ Zelda Song

 :[ E3 2004

 
 
:[ BS-Zelda
 
:[ L.A. DX
 
:[ Master Quest (Ura)
 
:[ Game & Watch
 
:[ Zelda Philips CDI
 
:[ Hype: figlio di zelda

 
 :[ Epona Legend

 

 

 




 

- THE LEGEND OF ZELDA:  A  LINK  TO  THE  PAST -


-----------------------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------------------


Un’ indimenticabile avventura, un’epica leggenda, un’interminabile sogno... semplicemente Zelda...

E’ spesso difficile recensire un gioco, o meglio un capolavoro, che regala emozioni che difficilmente dimenticheremo; è il caso di questo terzo capitolo della onorevole saga Zeldiana.
A Link To the Past uscì nel lontano 1991 per il Super Nintendo Entrateinment System ; prodotto e distribuito dalla stessa Nintendo fece subito grande successo fra i suoi videogiocatori.
Riguardo la trama del gioco posso affermare che è ben strutturata e molto profonda. A Hyrule tutto è pacifico, fin quando uno stregone dal nome Aghanim, rapisce sette principesse, discendenti dei maghi custodi dell’enorme potere della Triforza (protetta dai loro sigilli), portandosi via anche la principessa Zelda. Obbiettivo del malvagio stregone è quello di aprire i sigilli, così da poter portare il potere del suo mondo oscuro nella pacifica Hyrule. Toccherà ora a Link togliere dalla scena il perfido stregone per così riportare la pace e la serenità.
Iniziando la partita, ci sarà una scena animata, che racconterà la leggenda della triforza. Dopodiché vi ritroverete nelle vesti di Link, nel bel mezzo di un’incessante pioggia, e riceverete telepaticamente dei messaggi dalla principessa Zelda. Starà a voi trovarla, e così iniziare l’avventura.

  

L’intero gioco è accompagnato da una visuale dall’alto (di enorme comodità), disegni originali, ricchi di particolari, colori accesi e vivi che rendono l’aspetto grafico unico ed esemplare. Il Gameplay del gioco è diretto e molto intuitivo. La filosofia del combattimento “avvicinati e colpisci” è stata ben architettata in modo da non influire negativamente sulla ripetitività dei combattimenti.
L’arsenale a disposizione dal nostro eroe è molto vasto: non mancheranno diverse spade, armature e scudi, oltre all’arco, boomerang, catene, bombe, tre medaglioni (con lo scopo di invocare la potente furia degli elementi) e diverse magie sia a scopi curativi che distruttivi. Altrettanto vasta è la zona in cui si svolge l’azione del gioco (Hyrule e il mondo delle tenebre), con oltre dieci doungeon da completare, ricchissimi di enigmi e nemici. Nel gioco sarà presente anche una mappa (e ci mancherebbe...) sulla quale saranno segnate con una X le nostre prossime destinazioni; molto comodo per evitare di perdersi. Efficaci anche alcuni teletrasporti sparsi per l’area di gioco che ci permetteranno di passare da Hyrule al mondo delle tenebre e viceversa tramite uno specchio.

  

Il sonoro (realizzato dal mitico Koji Kondo) che udiremo durante la nostra avventura sarà favolesco ed epico capace di trasportarci in luoghi purtroppo irraggiungibili. Vi assicuro che le melodie di “A Link To The Past” echeggeranno in noi per molto, molto tempo e sentirle una volta completato il gioco farà venire splendidi ricordi e nostalgia anche al più duro dei videogiocatori...
Esponendo le nozioni base che caratterizzano questo capitolo della saga sono giunto alla fine.
Se non lo sapevate, adesso lo sapete...

  

Questo gioco è ciò che comunemente chiamiamo un capolavoro, quindi se non ne possedete una copia, compratela (se ne possedete già una compratene un’altra di riserva non si sa mai…), almeno che non vogliate perdervi uno dei migliori tesori del Maestro Miyamoto.
Grazie Nintendo, grazie Miyamoto, grazie Zelda !!!

 

Autore: [ForgottenSpirit]

 


  menu2


  
::[ Vai... ]::  

    
Admin ]: 
Disclaimer ]: 
Archivio News ]: 
Segnalazioni Errori ]: 
Chi Siamo ]: 
Guida al Sito ]: 
Lo Staff ]: 
Collabora con noi ]: 
Ringraziamenti ]: 
Scambio Banner ]: 

  
Forum ]: 
Chat Room ]: 
Newsletter ZM.it ]: 
Zelda Tag Board ]: 
Siti Affiliati ]: 
ToP Links ]: 
F.a.q. ]: 

  
T. Legend of Zelda ]: 
A Link To The Past ]: 
Link's Awakening ]: 
Ocarina of Time ]: 
OoT: Master Quest ]: 
Majora's Mask ]: 
Oracles (OoS/OoA) ]: 
Four Swords ]: 
The Wind Waker ]: 

  
---------           ]: 

  
Disegni ]: 
Creazioni Grafiche ]: 
Poesie & Racconti ]: 

  
Immagini ]: 
Wallpapers ]: 
Skin Winamp ]: 
Video ]: 
Emulatori ]: 
Musiche ]: 
Covers ]: 
Altro... ]: 

  
Serie TV ]: 
Colonne Sonore ]: 
Manuale Tww & OoT ]: 
Manga di Zelda ]: 
Action Figures ]: 
Gadgets ]: 

  
---------           ]: